su qualsiasi evento sportivo le scommesse italia

Le scommesse in italia: tutti gli sport sotto casa e online

Nelle agenzie e comodamente da casa

Le scommesse in Italia: come e dove giocare

Da qualche anno sono presenti anche in Italia bookmaker italiani e stranieri che offrono la possibilità di scommettere principalmente sugli eventi sportivi che quotidianamente si tengono in tutto il mondo.

In principio, oltre un decennio fa, era possibile imbattersi solo in sporadiche agenzie ippiche che consentivano puntate esclusivamente sul mondo delle corse di cavalli.
In seguito lo Stato ha reso possibile scommettere anche sugli altri eventi sportivi e le agenzie sono proliferate lungo tutto lo Stivale. Oramai in ogni città, dalle metropoli ai paesini, sono presenti svariati locali dedicati all’accettazione di scommesse sportive. Non solo semplici accettatori di scommesse, ma locali dove socializzare, guardare gli eventi in tv, trascorrere del tempo come accadeva (e in alcuni casi accade ancora) nei circoli.
Da pochi anni l’AAMS (amministrazione autonoma dei monopoli di stato) ha dato autorizzazione ad alcuni bookmaker ad operare on line; le scommesse in Italia sono dunque diventate possibili anche attraverso la Rete, aumentando la facilità e comodità di scommessa per i giocatori, ma anche l’introito per lo Stato.

su qualsiasi evento sportivo le scommesse italia

Come scommettere sugli eventi quotati

Piazzare le scommesse in Italia è sempre più semplice

Se scommettere sotto casa è semplice, può apparentemente essere più complesso piazzare le scommesse in Italia on line. Per scommettere nei corner fisici, basta recarsi presso quello che più ci ispira o offre le quote più alte, scegliere l’evento sportivo o gli eventi sportivi su cui si desidera puntare e si piazza la giocata.
Per scommettere on line ci vuole un minimo di dimestichezza in più. E’ necessario avere un pc, una connessione ad Internet ed un minimo di conoscenza del pc.
In Rete è bene scegliere accuratamente il bookmaker col quale si desidera aprire un conto di gioco: ciò può dipendere dal bonus di benvenuto che ci viene offerto, dalle quote che vengono proposte, dalla facilità di navigazione del menu, ecc.
L’importante è verificare che sia un sito di scommesse virtuali autorizzato da AAMS. Aderire ad un bookmaker autorizzato dall’amministrazione autonoma dei monopoli di stato è sinonimo di sicurezza per il cliente. Infatti i siti autorizzati pagano regolarmente le scommesse, consentono di effettuare depositi sul conto di gioco attraverso diversi canali (bonifico, carte di credito, carte prepagate, paypal), proteggono le transazioni on line attraverso sistemi crittografati, forniscono puntuale supporto tecnico o psicologico, ecc.

Per piazzare le scommesse in italia attraverso Internet, è necessaria una registrazione facile e breve nella quale si forniscono i propri dati personali all’agenzia, si sceglie un nome utente e una password di gioco e si crea un conto di gioco, sul quale è necessario effettuare un primo deposito.

Generalmente i bookmaker riconoscono un bonus di benvenuto sul primo deposito pari anche al doppio di quanto versato dal nuovo cliente.
Ultimo step della registrazione è fornire all’agenzia di scommesse, tramite fax o mail, copia di un documento di identità in corso di validità al fine di completare la registrazione e rendere operative tutte le opzioni di gioco.
A questo punto è possibile scegliere l’evento o gli eventi di interesse e iniziare a puntare.

Calcio, tennis, sport motoristici…è possibile scommettere su qualsiasi evento sportivo

Le scommesse in Italia sono possibili su ogni evento sportivo

Per quanto il calcio sia il traino principale, le scommesse in italia sono possibili su tutti gli eventi sportivi che si svolgono quotidianamente nel mondo. Tennis, formula uno, moto gp, basket, pallavolo, ecc., sono solo alcuni degli sport principali sui quali è possibile puntare e sperare di trasformare le proprie intuizioni in denaro sonante.
Il calcio, ovviamente, essendo lo sport più gettonato è anche quello che offre le maggiori possibilità di giocata. Di fatti su ogni partita sono disponibili multiple opzioni di gioco, ognuna in grado di soddisfare le intuizioni e le aspettative di ogni giocatore.
Certamente la scommessa classica consiste nel pronosticare il classico 1, x, 2 in stile schedina del Totocalcio, ma non è che solo una delle opportunità di gioco. Di fatti è possibile pronosticare che un certo evento si concluda con un numero di gol inferiore o superiore ad una certa soglia (è il caso dell’under o over); si può sperare che in una gara segnino entrambe le squadre, oppure solo una o nessuna (goal o no goal); si può essere particolarmente arditi e provare ad indovinare il risultato esatto. Non solo, molte delle scommesse possono essere relative non solo all’esito finale ma anche al solo primo tempo. Se invece non siamo particolarmente coraggiosi l’opzione dell’a doppia chance è quella che fa per noi. Esattamente come nel totocalcio, è possibile giocarsi la doppia su un certo incontro. La quota spesso di abbassa anche di parecchio rispetto all’esito 1, x, 2, ma le probabilità di vincita aumentano in modo considerevole. Se invece ci piacciono le giocate più strane, che però possono riservare inaspettate vittorie, è possibile pronosticare che in una gara ci sia o meno un rigore, oppure una espulsione. Si può provare ad immaginare quale squadra avrà più ammoniti o batterà più calci d’angolo. E se proprio vogliamo fare una sorta di testa o croce, è possibile lasciarsi andare al puro azzardo scegliendo se una gara finirà con un numero di goal pari o dispari (lo zero a zero viene considerato pari).
Insomma, nel calcio (ma anche negli altri sport) le scommesse in italia sono tante, divertenti e varie per abbracciare l’esigenza e la fantasia di ogni scommettitore. Ognuno può personalizzare la propria giocata e divertirsi scegliendo ciò che più lo aggrada.

Il giro di affari delle scommesse

Le scommesse in italia muovono circa 8 miliardi di euro

Secondo uno studio recente, le scommesse sportive in italia hanno raggiunto un volume annuo di circa otto miliardi di euro. La metà di queste scommesse avviene nel circuito (fisico e on line) di bookmaker che aderiscono ad AAMS, mentre la restante parte deriva da scommesse accettate da intermediari presenti in Italia per conto di bookmaker internazionali che non aderiscono ad AAMS. Il controllo della finanza in merito a questa fetta di mercato è molto stringente, poiché non è correttamente monitorato, drena possibili introiti al fisco italiano e rappresenta il circuito nel quale avvengono i movimenti anomali di scommesse (per capirci quelli relativi alla compravendita di partite).
Le scommesse in italia rappresentano dunque un business in continua crescita ed una percentuale sempre crescente degli introiti dell’erario.