calcio e scommesse

Il calcio scommesse dalle origini a oggi

Le scommesse: un’attività antica

Chi non ama scommettere e non conosce la storia di quest’attività pensa spesso che sia figlia dei tempi moderni. Le ricevitorie, i siti di calcio scommesse e altre tipologie di scommesse sportive sono sicuramente un elemento moderno ma in realtà le scommesse hanno origini antiche e, da sempre, sono collegate a giochi e sport. Gli antichi romani, ad esempio, scommettevano su giochi di numeri ma anche sulle corse delle bighe o sulla vittoria di un gladiatore nell’arena. Allora, come oggi, le scommesse potevano essere effettuate solo in alcuni luoghi, viceversa si avevano scommesse clandestine, punite con multe differenti a seconda della situazione.calcio e scommesse

Le scommesse sono arrivate più o meno indisturbate e più o meno tollerate, a seconda dei periodi e delle aree geografiche, fino ai giorni nostri. Oggi si scommette su tutto, sui fatti di cronaca, sulle elezioni politiche, ma soprattutto si scommette sui diversi eventi sportivi e, in particolare, sul calcio.
La storia moderna delle scommesse sul calcio nasce in Inghilterra, patria dei più importanti bookmaker del mondo. I bookmaker inglesi, infatti, hanno ampliato la loro grande esperienza derivata dall’ippica per realizzare una serie di interessanti possibilità di scommesse sul calcio. L’espansione delle scommesse sul calcio ha portato anche ad una serie di aspetti negativi, legati soprattutto alle scommesse clandestine e sfociate in una serie di scandali calcistici, il più importante dei quali risale agli anni Ottanta, mentre il più recente al 2011.

Tuttavia, questo tipo di eventi non ha niente a che fare con le scommesse autorizzate, ossia quelle portate avanti da bookmaker seri e professionali, che lavorano per offrire le migliori possibilità di gioco e di scommessa ai propri clienti. Oggi, infatti, le scommesse sul calcio sono regolarmente autorizzate e permesse dallo Stato italiano e i bookmaker legali si riconoscono grazie al logo dell’AAMS – gioco sicuro. Questi bookmaker offrono moltissime possibilità di scommessa che permette a giocatori di ogni tipo di poter trovare il genere che meglio si addice alle proprie necessità.

Le scommesse calcio: le più comuni scommesse offerte dai bookmaker

Quando si decide di scommettere sulle partite di calcio il primo dubbio che assale lo scommettitore riguarda la modalità di scommessa. Il calcio scommesse offre, infatti, differenti categorie su cui puntare. Se si è uno scommettitore alle prime armi può essere conveniente scegliere solamente una categoria e, se possibile, una delle più semplici, ossia una di quelle in cui, anche se i guadagni sono bassi, c’è una maggiore possibilità di vincita.

Tra le scommesse più richieste dai principianti c’è quella che oggi viene definita Risultato Finale e che corrisponde alla classica schedina 1-X-2. Nel calcio scommesse puntare sul Risultato Finale significa scegliere tra tre possibilità, ossia vittoria della squadra che gioca in casa (1), vittoria della squadra che gioca fuori casa (2) oppure pareggio (X). La statistica evidenzia che la maggiore probabilità di vincita si ottiene però puntando sulla categoria di scommessa Totale Under/Over 2.5. In questo tipo di scommessa bisogna stabilire se il totale di goal che vengono segnati durante una determinata partita sia superiore (Over) o inferiore (Under) al valore definito, in questo caso 2.5.

Quando si decide di scommettere non si deve mai puntare con il cuore ma sempre con la testa: le moderne scommesse calcio, infatti, sono frutto di elaborati calcoli probabilistici, per cui, nonostante si possano registrare casi eclatanti, le scommesse vengono quasi sempre vinte da quanti seguono i pronostici, ossia le probabilità calcolate dagli esperti del settore. In passato i pronostici si potevano trovare sui quotidiani e su giornali specializzati, oppure affissi presso le ricevitorie. Oggi è molto facile trovare i pronostici su siti specializzati. Data la molteplicità delle fonti, è sempre consigliabile – prima di seguire i pronostici di un sito scelto a caso – controllare che siano esatti seguendo, per un breve periodo, le informazioni fornite dal sito.

I diversi bookmaker possono offrire o meno alcune tipologie di scommesse ma, come accennato, alcune sono comuni a tutte le ricevitorie, siano esse online o in negozio. Ad esempio, le Under/Over 2.5 sono praticamente sempre presenti, proprio perché rappresentano una delle modalità di scommessa più accattivante per il calcio, mentre la possibilità Under/Over 3.5 non viene offerta da tutti i bookmaker.

Altre modalità di scommessa sono la Somma Goal, ossia una scommessa che punta ad indovinare quanti saranno i goal totali realizzati durante la partita, oppure la scommessa risultato esatto, che punta sul risultato preciso di una partita. Come si può immaginare questi due tipi di scommessa presentano una probabilità di riuscita inferiore rispetto alle precedenti: il maggiore rischio è però compensato da un payout maggiore in caso di vincita.

Per quanti non vogliono aspettare la fine di una partita per riscuotere le eventuali vincite ci sono delle interessanti possibilità di scommessa sull’esito del primo tempo mentre quanti vogliono effettuare più puntate su uno stesso incontro possono scegliere la modalità Parziale/Finale, che richiede di indovinare non solo il risultato alla fine del primo tempo ma anche al termine dell’incontro. Ulteriori possibilità di scommessa sono, poi, quella denominata Pari o Dispari, che prevede di indovinare se il numero totale di goal durante la partita (al 90° ed esclusi tempi supplementari e rigori) sia pari o dispari, oppure la scommessa goal/No goal, che permette di puntare sulla possibilità che durante la partita venga segnato almeno un goal o nessuno.

Strettamente legati alla modalità classica del gioco della schedina non sono solo le scommesse Risultato Finale (anche dette Esito Finale), ma anche quelle Risultato Finale Handicap o Doppia Chance. Nel caso di scommesse Risultato Finale Handicap si vince se al termine dei tempo regolamentari si sono indovinati i numeri di goal compreso un handicap (ossia un certo numero di goal) assegnato ad una delle due squadre in gioco. La Doppia Chance, invece, rappresenta una semplificazione delle scommesse Risultato Finale, visto che permette di puntare su due risultati possibili in un’unica partita (vittoria della squadra che gioca in casa oppure pareggio; vittoria della squadra che gioca fuori casa oppure pareggio).

Le moderne tecnologie, in particolare lo sviluppo di internet e delle rete veloce hanno permesso poi una nuova tipologia di calcio scommesse: le scommesse Live. Anche se questo tipo di puntata già esisteva in passato (soprattutto in Inghilterra durante le corse dei cavalli), sono state soprattutto le modalità di scommessa online ad incrementare, anche nel calcio, questo tipo di puntata. Le modalità di scommessa sono praticamente le stesse delle scommesse classiche ma, come si può immaginare, le quote vengono calcolate diversamente e cambiano in continuazione con l’avanzare dell’evento. Questo tipo di scommesse può essere effettuato fino al termine della partita, intesa al 90° minuto, ossia fino al termine dei tempi regolamentari.

Quote calcio: comprenderne il significato per scommettere al meglio

Nel calcio scommesse, come evidenziato fino ad ora, ci sono delle modalità di gioco più probabili, e altre che presentano una probabilità di avvenimento minore. Quando si punta su un determinato risultato, l’eventuale vincita tiene in considerazione quelle che vengono definite quote, ossia dei numeri che permettono di ottenere indicazioni sulla probabilità o meno che tale evento si verifichi.
Le quote sono il frutto di calcoli statistici molto avanzati che vengono realizzati dai singoli bookmaker indipendentemente. Per questo motivo, si possono trovare bookmaker che offrono quote calcio scommesse più o meno vantaggiose a parità di evento. Le quote calcio sono realizzate in modo che risultano più elevate per eventi meno probabili e più basse per eventi più probabili. Il guadagno di una scommessa è calcolato considerando il prodotto tra la puntata effettuata e il valore della quota per quel particolare evento.

Quando si sceglie il bookmaker si deve anche considerare come avvengono i calcoli delle quote presso quel sito o ricevitoria. Infatti, i bookmaker possono utilizzare diversi sistemi di quote, a seconda che siano americani, inglesi o europei. In Italia, poiché è possibile solo scommettere su siti e in ricevitorie autorizzate e riconosciute dall’AAMS, si avrà a che fare esclusivamente con calcoli di quote di tipo europeo, ossia con quote che vengono definite decimali. Si tratta di un tipo di quota che permette di comprendere facilmente quale possa essere il guadagno finale semplicemente moltiplicando l’importo scommesso per la quota.

Nel caso di bookmaker non italiani che sono autorizzati ad operare in Italia si può tuttavia verificare un ritardo nella conversione delle quote per cui è probabile incappare in quote frazionarie, tipiche dei bookmaker inglesi. Le quote frazionarie indicano la frazione di importo che si va ad aggiungere all’importo stesso giocato, in caso di vincita. In caso di mancata dimestichezza con i numeri, se non si sa come valutare il valore di una determinata quota frazionaria, si possono visitare i siti specializzati che offrono la possibilità di conversione delle differenti quote, permettendo di avere un quadro chiaro sui valori espressi in modalità differente.

Se sei un appassionato di scommesse, gioca con Paddy Power – scommesse e scopri i migliori bonus!